Come funziona

Bilanciato Prudenza

Ripartizione strategica delle attività

Ripartizione strategica delle attività per classe di strumento (azioni/obbligazioni/liquidità)

L’asset allocation è molto diversificata sia per tipologia di strumenti (rischio credito), per area geografica che per fasce di rating. La gestione è prevalentemente orientata verso titoli obbligazionari, sia governativi sia societari. Tale componente è inoltre diversificata anche per tipologia tasso, prevedendo sia emissioni a tasso fisso che variabile, sia emissioni High Yield che Convertible Bond; è prevista una componente azionaria mediamente pari al 15% circa del portafoglio.

Di seguito le diverse categorie di asset class ed il peso neutrale delle stesse rispetto alla strategia di comparto:

Bilanciato Prudenza
Bond Mandates 85.37%
Groupama
Euro Bonds, Investment Grade Emphasis
100%, 1 year Euribor (quarterly reset) &150 bp.
85.37%
Balanced Mandates 0.0%
World Equity 14.63%
State Street
World Equities
70% STXE 600 (LC); 25% S&P 500 Index (LC); 2,5 % MSCI Asia Pacific ex. Japan (USD); 2,5% Nikkei Dow (LC)
14.63%

 

 

 

 

 

 

 

 

Asset Class Peso %
Obbligazioni Area Euro Investment Grade Min 40%
Obbligazioni Area Euro Investment Grade A/AAA Min 10%
Obbligazioni Area Euro Investment Grade BBB-/ A- Max 75%
Obbligazioni Area Euro Sub-Investment Grade Max 20%
Obbligazioni Area Euro Convertibili Max 15%
Azioni Globali Max 17,5%
Azioni Europa Max 10,5%
Azioni Nord America Max 5,25%
Azioni Pacifico Max 1,75%

Ripartizione per area geografica

Per quanto riguarda i titoli obbligazionari l’area di investimento è costituita interamente dall’area Euro mentre la componente azionaria, pari al 15% circa, è così diversificata: un minimo del 60% in titoli di capitale nell’area Paneuropea, per il 30% in quella Nord America (USA e Canada) ed un massimo del 10% nei paesi del versante Pacifico.

Valute e coperture valutarie

L’investimento in obbligazioni denominate in Euro è preponderante, in quanto denominate nella valuta in cui dovranno essere erogate le prestazioni. L’esposizione non Euro, sia obbligazionaria, che azionaria, che in strumenti di liquidità o simili non potrà superare il limite massimo del 15% del Comparto complessivo (5% sul segmento obbligazionario ed il 35% sul segmento azionario).

Duration media della componente obbligazionaria

La duration media della componente obbligazionaria si è tenuta invariata rispetto al precedente DPI e risulta essere pari a circa 6 anni.

Investimenti etici

Nella attuazione della politica di investimento non sono stati presi in considerazione aspetti sociali, etici ed ambientali. Tuttavia il CdA non esclude di prendere in considerazione tali aspetti in un prossimo futuro.

Benchmark

Sebbene il comparto segua una gestione di tipo “Absolute Return” e quindi non abbia un Benchmark classico come riferimento, sì è assegnato comunque un parametro cui comparare l’andamento delle gestioni, parametro che si presenta come di seguito:

Descrizione Peso % Ticker Bloomberg
1 year Euribor (quarterly reset) + 100 bps 88% EUR012M Index
STXE 600 EUR (Local currency) 6% SXXP index
S&P 500 (Local currency) 4% SPX index
MSCI Asia Pacific ex Japan (USD) 1% MXPCJ index
NIKKEI 225 (Local currency) 1% NKY index

Numero di mandati in cui è articolata la gestione

Le risorse del Comparto Bilanciato Prudenza sono gestite tramite convenzione di gestione con due Gestori e non più tre. La ragione di tale scelta risiede nella necessità di non disperdere le risorse al fine di consentire una gestione prevalentemente in titoli.

Gestione finanziaria